lunedì 23 giugno 2008

Calcio mercato Juventus:"Juve, a che mercato pensi?"

posted on 19:49 by Ale77Ud

Xabi Alonso, Aquilani, Stankovic. E ancora Huntelaar, Quagliarella, Podolski. Sei nomi per un nome, forse uno e mezzo, al massimo due, da far vestire con la maglia bianconera della Juve. Tutti nomi, tra l'altro, di un certo peso ed un certo valore (anche se magari non proprio tutti dal grandissimo fascino per i tifosi). Benissimo, si direbbe, anche se poi, a ben vedere, qualche dubbio viene. Perché, innanzitutto, il mercato della Juventus 2008/2009 che era partito sembrando chiarissimo e delineato, adesso qualche ombra tra le luci la lascia intravedere.Partiamo con il centrocampista, con il nome per il ruolo che, dopo gli arrivi di Amauri in avanti (ottimo) e Mellberg dietro (in teoria buono, ma da verificare in Italia), è quello che richiede l'intervento più urgente e indispensabile. Da molte settimane il nome di Xabi Alonso è quello di una certezza, o presunta tale. L'accordo è vicinissimo e la sensazione è che, alla fine, il basco sarà il nuovo regista di Ranieri. Però la trattativa ha subito uno e più rallentamenti, ad un soffio dal traguardo si è arenata e tifosi e addetti ai lavori non riescono a capire bene perché. Come se all'osservatore sfuggisse qualche dettaglio. E dire che l'Europeo di Xabi Alonso (per la verità finora assai scarno nel minutaggio) avrebbe dato alla dirigenza juventina buoni motivi per accelerare la situazione, vista l'ottima figura fatta dallo spagnolo, che ha tolto ogni dubbio sul fatto di essere un ottimo giocatore. Un destro potentissimo e preciso, visione di gioco, lucidità, lancio di 50 metri e discreta corsa. Non un fenomeno, ma un bel centrocampista, di sicuro.A maggior ragione, allora, il dettaglio sfugge. Manca il pezzettino del puzzle destinato a svelare le intenzioni della Juve. Aquilani, si diceva, poteva e doveva essere il sogno proibito bianconero del quale Xabi avrebbe rappresentato solo l'alternativa, l'ultimo ripiego. Solo che Aquilani, a meno di rivoluzioni dell'ultima ora, non si muoverà da Roma. L'ha ripetuto più volte la società giallorossa, ne ha preso atto quella bianconera. Questo, stando all'ufficialità e alla logica.Si capisce molto meno, invece, lo spuntare del volto e del nome di Stankovic. D'accordo, sarebbe uno scherzetto non male da fare a Moratti, in memoria di quanto successo due estati fa alla rovescia, ma non convincerebbe a pieno la scelta di un giocatore dall'indubbio spessore tecnico e caratteriale, ma ormai non più giovane e, nelle ultime stagioni, soggetto a diversi problemi fisici.In avanti, invece, tutto o quasi ruota attorno al destino di Trezeguet. Al netto delle solite e comprensibili smentite da parte dei diretti interessati, se veramente il Barcellona deciderà di prendere David, la Juve non potrà (e forse non vorrà) dire di no. Anche qui conta quanto accadrà nel resto del mercato, perché è chiaro che se il Barca riuscirà a strappare all'Arsenal e alla corte del Milan Adebayor, Trezeguet resterà a Torino. In caso di addio del francese (comunque dolorosissimo), Huntelaar sarebbe la soluzione ideale, oltre che la più logica (visto valore ed età) e affascinante. Su Quagliarella e Podolski, invece, il discorso è diverso, e potrebbero anche arrivare indipendentemente dalla partenza di Trezeguet. Come e al posto di chi? Beh, se Iaquinta fosse magari diretto a Roma, in cambio di un aiutino su Aquilani…
di Appi .
si ringrazzia:"www.tuttomercatoweb.com"

2 Response to "Calcio mercato Juventus:"Juve, a che mercato pensi?""

.
gravatar
lotto Says....

To the owner of this blog, how far youve come?You were a great blogger.

.
gravatar
Anonimo Says....

I am from udine italy.. I am owner of this blog.. I hope that you like it...
ale77